Calendario classicissime

Verrà riproposto anche nel 2018 il programma di "classiche" già in vigore  con  ...

Tesseramento

Ricordiamo ai soci che la quota associativa di rinnovo  dovrà essere versata al segretario Mag...

Lunga vita !

In occasione del ..esimo compleanno del nostro Presidente serata degustazione giovedi prossimo 23 n...

Pranzone d'autunno

Il tradizionale pranzone d'autunno si svolgerà  domenica  12 novembre presso l'Antica Ost...

Finale in oltrepo'

Sabato 21 ottobre gran finale ciclogastronomico  in oltrepò. Ritrovo alle 8,00 ad Albaredo Arna...

Il punto di Baraga

Va in archivio la stagione 2017. Emiliano Confalonieri suggella il suo Prestigio con la Gf Campagnol...

  • Calendario classicissime

    Monday, 11 December 2017
  • Tesseramento

    Monday, 20 November 2017
  • Lunga vita !

    Friday, 17 November 2017
  • Pranzone d'autunno

    Friday, 03 November 2017
  • Finale in oltrepo'

    Friday, 13 October 2017
  • Il punto di Baraga

    Friday, 13 October 2017
Il punto di Baraga PDF Print E-mail
Written by Stefano Baraga   
Friday, 13 October 2017 13:52

Va in archivio la stagione 2017. Emiliano Confalonieri suggella il suo Prestigio con la Gf Campagnolo di Roma, il quintetto Manola-Peppino-Pier-Ferdi-Puma rinnova l'appuntamento con la rando di Ovada.

 

 

Stefano Baraga, proseguendo la sua preparazione per il prossimo naturaid in Marocco, non conlude la gravel To.Pa a causa delle numerose forature. Annata con chiaroscuri. Il numero di prove disputate (67) è il minimo storico (nel 2015 furono 186), complice anche la forzata ridotta attività di alcuni componenti della squadra.

 

Anche la scarsa adesione alle rando sociali, di cui due annullate per mancanza di iscritti, rivela la stanchezza della squadra. Si è salvata solo la Milano Cervinia, probabilmente per la relativa novità del percorso. Per contrappunto, brillano alcuni risultati degni di nota.

 

Lato granfondo, la clamorosa doppietta conseguita alla Gf Agnoli da parte della coppia Maggioni-Fantastici (con il corollario della 5° posizione di categoria di Giorgio Leggiero), la conferma del terzo posto di categoria di Susan Lambie alla Gf Perini figurano tra i migliori risultati di sempre della nostra società.

 

Lato rando, brillano i prestigiosi brevetti conseguiti da Baraga (Appenninica) e Falco (999 miglia), prove di tutto rilievo. Stefano Baraga in aggiunta è proclamato campione italiano del neonato campionato italiano Ari offroad (GC Drop 4° tra le società).

 

Intanto stanno uscendo i nuovi calendari per la prossima stagione, su tutti i versanti. La pausa autunnale e invernale con i vari pranzi e cene (ii cui il gruppo non conosce invece flessioni di rendimento) potrebbero essere occasione per partorire idee e spunti per la nuova stagione.