Calendario classicissime

Verrà riproposto anche nel 2018 il programma di "classiche" già in vigore  con  ...

Tesseramento

Ricordiamo ai soci che la quota associativa di rinnovo  dovrà essere versata al segretario Mag...

Lunga vita !

In occasione del ..esimo compleanno del nostro Presidente serata degustazione giovedi prossimo 23 n...

Pranzone d'autunno

Il tradizionale pranzone d'autunno si svolgerà  domenica  12 novembre presso l'Antica Ost...

Finale in oltrepo'

Sabato 21 ottobre gran finale ciclogastronomico  in oltrepò. Ritrovo alle 8,00 ad Albaredo Arna...

Il punto di Baraga

Va in archivio la stagione 2017. Emiliano Confalonieri suggella il suo Prestigio con la Gf Campagnol...

  • Calendario classicissime

    Monday, 11 December 2017
  • Tesseramento

    Monday, 20 November 2017
  • Lunga vita !

    Friday, 17 November 2017
  • Pranzone d'autunno

    Friday, 03 November 2017
  • Finale in oltrepo'

    Friday, 13 October 2017
  • Il punto di Baraga

    Friday, 13 October 2017
Il punto di Baraga PDF Print E-mail
Written by Stefano Baraga   
Sunday, 02 July 2017 16:51

Settimana dominata dalla seconda rando sociale, la prima edizione della Milano-Cervinia, nobilitata dalla presenza del nostro presidente Emilio, che non poteva esimersi dal guidare il plotone sulle sue strade.

 

 

Lele Dinoia e Roberto Maggioni completano anche il tratto di ritorno, come Giorgio Leggiero ma su un percorso diverso. Susan Lambie, limitata da un fastidioso problema, parte insieme al gruppo principale e giunge a Cervinia. Un grande applauso a tutti.

 

Sul fronte rando ufficiali, attendiamo notizie di Ferdinando impegnato nella bollente 999 miglia.

 

Sul fronte granfondo, annullata la Granfondo Gavia Mortirolo, in cui Emiliano Confalonieri mirava a proseguire il suo cammino prestigioso. Le condizioni meteo proibitive hanno impedito lo svolgimento della competizione per la prima volta in 13 anni. A oggi non si sa se la prova verrà sosituita.

 

Stefano Baraga prosegue il suo cammino nel campionato Ari offroad e nel calendario UBA, completando anche il Venetotrail, quest'anno su percorso ridotto causa lavori vari. Prima giornata caratterizzata dal gran caldo, seguita da forti temporali che non hanno fermato i partecipanti rendendo epiche le salite al Passo Giau e alle Tre Cime di Lavaredo.

 

In classifica generale Stefano Baraga. incamerando i bonus, compie un passo forse decisivo verso la vittoria finale, acquisendo un vantaggio che appare incolmabile. Per le classifiche di specialità, ferma quella della granfondo, novità in quella delle rando. Giorgio si issa al secondo posto, seguito a minima distanza da Robi, non distanti dalla prima posizione. Si preannuncia un interessante confronto con le prossime rando sociale. Da segnalare l'iscrizione nel prestigioso club dei centenari Drop di Giorgio Leggiero, nonostante la proverbiale e narcistica "pigrizia" del nostro capitano.

 

La settimana precedente Emiliano Confalonieri proseguendo la sua corsa al Prestigio collezionava la più dura delle granfondo italiane, la GF Sportful di Feltre. Con ancora nelle gambe la fatica accumulata nella Milano Sanremo del weekend precedente e nonostante il gran caldo, Emiliano centra la prestigiosa doppietta. Un plauso per un impresa non da poco. Sul fronte rando, Stefano Baraga completava i quattro giri del Valtellina Extreme Brevet, per una volta tanto corso in condizioni climatiche ideali.

 

 

 

Last Updated on Sunday, 02 July 2017 17:09